seguici su facebook twitter

Comunicato stampa

RINNOVATO IL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEL SETTORE DELLA PANIFICAZIONE

Si comunica che ieri, mercoledì 10 novembre 2010, ASSIPAN ha raggiunto l’accordo per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro con FAI CISL, FLAI CGIL e UILA UIL.

Soddisfazione è stata manifestata dal Presidente ASSIPAN Claudio Conti che ritiene l’accordo un giusto compromesso tra le necessità manifestate da ambo le parti.

Il contratto già rinnovato a dicembre 2009 dalla Federpanificatori e dall’Assopanificatori Confesercenti, ha visto mesi di lunghe trattative durante le quali ASSIPAN ha portato avanti le proprie istanze a sostegno della categoria e principalmente posto le basi per ulteriori riflessioni da sviluppare al momento del prossimo rinnovo contrattuale previsto a dicembre 2011.

L’accordo sottoscritto prevede un aumento salariale mensile di 50 euro riferito al 1° dicembre 2009 e di 47 euro dal 1° dicembre 2010.
Le imprese riconosceranno un importo a titolo di arretrati dal 1° dicembre 2009 al 31 ottobre 2010 di euro 650,00 riparametrati, corrispondenti a tredici mensilità comprendenti anche la tredicesima e la quattordicesima che dovranno essere erogate in quattro tranche nei mesi di marzo, maggio, luglio e settembre 2011. E’ stata infine prevista una indennità di rinnovo di 180,00 euro da corrispondere in due tranche di 90,00 euro ciascuna nei mesi di novembre e dicembre 2010.
Assipan inoltre ha ottenuto una forte apertura di credito per l’inserimento nel contratto del Fondo Confcommercio sulla formazione e probabilmente più avanti anche di altri fondi Confederali.

Il Presidente Claudio Conti ritiene che la firma del contratto da parte di ASSIPAN rappresenti un importante segnale per la categoria e sicuramente il presupposto indispensabile per la ricomposizione del tavolo unico.

 

‹ Torna alla pagina precedente

Guadagnare salute - rendere facili le scelte salutari

Apprendistato

Power by Cometa Informatica