Cerca
Close this search box.

I Panificatori di Trento aderiscono ad Assipan

L’Associazione Panificatori della Provincia di Trento da marzo 2024 entra a far parte di ASSIPAN, la Federazione Italiana Panificatori  – Confcommercio Imprese per l’Italia, che rappresenta il punto di riferimento per le aziende del settore della panificazione e dei prodotti affini.

Con l’adesione di Aspan Trento, continua  la crescita di Assipan nella rappresentanza territoriale.

“Trento e la sua provincia sono un punto di riferimento per le aziende di panificazione. Non posso che essere contento che l’Aspan di Trento sia entrata a fare parte della nostra Federazione ed orgoglioso di poter contare da oggi anche sulla consolidata esperienza del Presidente Bonafini al quale va il mio personale ringraziamento per il ruolo fondamentale svolto in questa fase. Realtà come quella Trentina sono un fiore all’occhiello anche sulla Bilateralità ed è attraverso rappresentanze Territoriali così qualificate che gli Organi di Assipan Nazionale potranno rendere più incisiva la azione sindacale al livello Nazionale”. Queste le parole del Presidente Assipan, Antonio Tassone.

L’Associazione Panificatori di Trento riunisce e coordina aziende che occupano, nel complesso, circa 800 addetti.  L’impegno è quello di offrire ai soci gli strumenti per far crescere le loro aziende, curare il ciclo produttivo, applicare correttamente le normative igienico-sanitarie, le disposizioni sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, attenzione nella gestione aziendale e l’aggiornamento professionale.

L’obiettivo di ASPAN Trento è quello di difendere l’immagine professionale del panificatore e della qualità del pane tipico trentino.

Un cammino teso a valorizzare capacità e abilità degli operatori del settore e autenticità e fragranza del pane fresco, appena sfornato. Priorità che rispecchiano esattamente in quelli che sono gli impegni che il Presidente   e il Consiglio di Assipan stanno portando avanti in questi anni  come dimostra anche  la recente nomina in Commissione Tecnica Parlamentare sul disegno di legge sul Made in Italy in materia di pane fresco.  

Leggi anche

La Repubblica

“I nostri risparmi stanno finendo” l’allarme dei fornai tra i rincari di bollette e farine.

La Nazione

La manifestazione di protesta di panificatori e pasticceri. “Caro governo, nei forni spenti non si