Cerca
Close this search box.

Newsletter marzo 2021

Logo Assipan White2

Dall’8 al 14 marzo 2021 ricorre la settimana mondiale per la riduzione del consumo del sale che ha l’intento di promuovere un’alimentazione più sana con il giusto apporto di sale giornaliero.
Per i giovani, meno sale significa migliore benessere delle ossa, per i meno giovani, una dieta iposodica aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa ed è un valido aiuto contro l’osteoporosi.
Inoltre una dieta povera di sodio contribuisce a una migliore funzionalità del cuore, dei reni e del fegato.
Attualmente, la maggior parte delle persone consuma troppo sale, oltre due volte la dose consigliata e spesso purtroppo non ne è a conoscenza.
L’attuale consumo giornaliero di sale è di 9 – 12 grammi rispetto a una dose raccomandata di soli 5 grammi.

Dal 15 al 17 marzo 2021 si è svolto su piattaforma digitale il Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria e Panificazione Sigep.
Sigep, ha offerto alle aziende la possibilità di utilizzare uno spazio virtuale fruendo di strumenti quali chat, videochat e meeting virtuali, per presentarsi ai visitatori e ai buyer invitati da IEGEXPO.
In tal modo è stata data continuità al mercato dei prodotti e delle tecnologie di alcuni dei principali settori food, nonché la prospettiva dell’evoluzione del mercato con un grande respiro internazionale.
I numeri parlano chiaro, 250 espositori presenti sulla piattaforma digitale, 300 eventi, 25% degli operatori provenienti da 136 paesi del mondo, 268 buyers da 60 paesi che hanno incontrato le aziende originando 2.500 incontri e 1.250 ore di collegamento web, 138 sono stati i giornalisti accreditati.
Il formato digitale proposto da Sigep si estenderà anche oltre la data di chiusura con una road map di giornate tematiche, seminari e workshop dedicati che si protrarranno fino alla manifestazione in presenza che si terrà presso la Fiera di Rimini dal 22 al 26 gennaio 2022.

Si ritiene utile informare che sul sito del CONAI www.conai.org, è stata pubblicata la guida degli adempimenti per il contributo ambientale sugli imballaggi per il 2021.
La Guida si divide in due volumi, il primo illustra gli adempimenti e le procedure consortili, il secondo
contiene la modulistica e le relative istruzioni.

Dal 1° marzo entrano in vigore, per alcune categorie di elettrodomestici, le nuove etichette energetiche.
I prodotti interessati sono le lavastoviglie, le lavatrici e lavasciuga biancheria, frigoriferi, congelatori, cantinette per il vino, display elettronici e apparecchi per la refrigerazione con funzione di vendita diretta.
La principale novità delle etichette riguarda la revisione del sistema di etichettatura attualmente basato su una scala da D ad A+++.
L’Unione Europea avendo riscontrato che questa suddivisione non riusciva più a differenziare adeguatamente i modelli di ogni singolo prodotto, ha proposto l’adozione di una nuova scala da G ad A.
Inoltre, nelle etichette sarà presente un QR code grazie al quale si potranno ottenere informazioni supplementari attraverso la scansione con un comune smartphone.

La SIAE, con circolare 190 del 4 marzo 2021, accoglie le richieste delle Associazioni di Categoria finalizzate al sostegno delle attività commerciali colpite dall’emergenza economica dovuta alla pandemia.
A tale fine sono stati modificati i termini di rinnovo e le riduzioni degli abbonamenti annuali di musica d’ambiente a seconda del settore economico.
Nel comparto Food, il termine del rinnovo è il 30 aprile 2021, al momento non è prevista nessuna riduzione.

La tassa rifiuti TARI continua a rappresentare per le imprese un peso gravoso, infatti, dai dati raccolti dal portale Confcommercio www.osservatoriotasselocali.it, si conferma il peso eccessivo della tassa sui rifiuti pagata dai cittadini e dalle imprese, nonostante l’emergenza legata al Covid 19, abbia obbligato molte attività a chiudere.
A livello nazionale è stato quantificato un calo di più di 5 milioni di tonnellate di rifiuti pari al 15% in meno rispetto all’anno precedente.
Nonostante questo calo della produzione di rifiuti, l’ammontare complessivo della TARI si è attestato nel 2020 su valori analoghi a quelli del 2019 pari a circa 9,73 miliardi di euro.

Il pane sulla tavola, ci sono vari modi di servire il pane a tavola, si va dalle occasioni formali a quelle più semplici.
Nel primo caso il galateo informa che bisogna mettere in tavola per ogni commensale un piattino con una fetta di pane o ancora meglio un piccolo panino, questo piattino dovrà poi essere tolto dalla tavola prima che vengano serviti la frutta o il dolce.
In alternativa, in altre occasioni più “rustiche”, il pane può essere servito direttamente su una madia o su un tagliere dove può essere affettato e poi servito ai commensali appoggiato su di un panno ben pulito o in un cestino di vimini.
Un bel modo per fare colpo sugli ospiti è quello di presentare un cestino colmo di buon pane fragrante assortito posizionandolo in un punto centrale della tavola così che domini la scena, divenendo in tal modo un vero e proprio centrotavola, a seguire, il gesto di passarlo e di riceverlo tra i commensali darà i suoi bei frutti.

Sulla base di quanto disposto dal Decreto Legge 22 marzo 2021 n. 41 (Decreto Sostegni), l’importo del canone speciale RAI relativo al 2021 è ridotto del 30% per le strutture ricettive e i pubblici esercizi.
Ai soggetti che lo avessero già versato verrà riconosciuto dall’Agenzia delle Entrate un credito d’imposta, che non concorre alla formazione del reddito imponibile, nella misura della quota di canone oggetto della riduzione.
Inoltre è differito al 31 maggio 2021 per tutti gli operatori e senza oneri aggiuntivi, il termine per il rinnovo del canone speciale RAI relativo al 2021.

Leggi anche